Sport

Di Carlo: “A Latina sarà una finale, non lasceremo nulla di intentato”

Il giorno tanto atteso dopo una stagione di sacrifici e impegno, dopo una stagione di ostacoli che sembravano insormontabili, dopo aver superato infortuni gravi che hanno decimato il roster, HDL Nardò ha di fronte a sé il cosiddetto “ultimo miglio” che la separa dal sogno o dal rimpianto di non esserci riuscita.

Alle 19.00 palla a due della sfida Latina-HDL Nardò, è una sorta di spareggio, di finale, per agguantare i play off della serie A2 ed avere la possibilità di giocarsi con le 16 migliori squadra l’accesso alla massima serie del campionato di basket nazionale.

Ne ha parlato alla vigilia coach Gennaro Di Carlo che ha guidato il Toro alla soglia della porta di un sogno:

Non sarà facile, perché come noi anche per Latina si tratta di un dentro fuori, la possiamo chiamare finalina perché entrambe ci giochiamo l’accesso ai play off.

La partita va preparata considerando che Latina avrà la sua chance in casa, per entrare nel gruppo delle 16 che si giocheranno l’accesso alla serie A1.

Noi vogliamo dire la nostra, i ragazzi stano crescendo, la squadra farà ulteriormente un passo avanti. La fiducia che nutro in questo gruppo è alta, perché vedo teste concentrate. La squadra farà quello che deve fare, alla fine vedremo il risultato, ma non lasceremo nulla di intentato”.

Articoli correlati

PRIMAVERA 1: Sassuolo-Lecce 1-1, Scialanga risponde a Zalli

Redazione

Colpo di Corvino: ecco Normann. Baroni ritrova Tuia e Askildsen, il Sassuolo perde Muldur

Redazione

Baroni: “Complimenti ai ragazzi, prestazione di personalità”

Redazione

Tabanelli: c’è il rinnovo

Redazione

Cassandro: “In serie A non devi sbagliare nulla, concentrati sull’Empoli”

Redazione

Lecce-Fiorentina: emozioni tra ex, ricordi, e voglia di vincere. Le probabili formazioni

Redazione