Cronaca

Sbanca dune in area protetta, denunciato e area sequestrata

CARABINIERI FORESTALI

PUNTA PROSCIUTTO – In località Punta Prosciutto, nella Riserva Naturale “Palude del Conte e Duna Costiera”, i carabinieri di Porto Cesareo hanno accertato lo svolgimento di alcuni lavori con mezzi meccanici finalizzati allo sbancamento del cordone dunale e la successiva aratura, che avrebbe comportato l’estirpazione e la distruzione di alcune vegetazioni di macchia mediterranea. Per questo sono intervenuti insieme ai Carabinieri Forestali del Nucleo di Gallipoli, identificando il proprietario del terreno. L’uomo è stato così denunciato con le accuse di intervento edilizio senza il permesso di costruire, abuso paesaggistico e deturpamento di aree naturali sottoposte a particolare tutela dall’autorità. I militari hanno inoltre posto sotto sequestro l’ area interessata dai lavori di sbancamento, pari a circa 200 metri quadrati.

Articoli correlati

Omicidio al bancomat: condannati all’ergastolo Mecaj e Capone

Redazione

Rapina in tangenziale: affiancato e minacciato costretto a lasciare furgone

Redazione

Vasto incendio a Pescoluse, distrutte 13 auto

Redazione

Senza stipedio da 7 mesi: i dipendenti protestano su impalcatura

Redazione

Paura al capodanno di Oria, 16enne colpita da bomba carta

Redazione

Agguato a Casarano, la svolta: fermato 24enne, vicino al clan Montedoro

Redazione