Cronaca

Sorpresi con 1800 ricci di mare nell’area protetta: 3 pescatori nei guai

PORTO CESAREO – Tre pescatori sono finiti nella rete dei militari della guardia costiera di Porto Cesareo e i colleghi di Gallipoli. Stavano pescando nell’area delimitata (e protetta) riserva marina di Porto Cesareo. Una zona di grande rilevanza sul piano ambientale

Per i tre sono scattati una denuncia, un sequestro e multe salate. C’era chi stava pescando tranquillamente in quest’area e chi ha portato via dagli scogli sott’acqua ben 1800 ricci di mare. Pratica molto diffusa ma illegale soprattutto alla luce del fermo pesca imposto dalla legge regionale in vigore dal maggio del 2022, proposta dal consigliere regionale Paolo Pagliaro, e che giovedì ha avuto anche il via libera dalla Corte Costituzionale in seguito alla bocciatura del ricorso presentato dal governo centrale.

Ad incastrare i tre pescatori di frodo sono state alcune telecamere installate nella zona naturalistica protetta. Il primo è stato sorpreso nell’area “A,” della fascia protetta, la più delicata dal punto di vista naturalistico ed ecosistemico, mentre pescava una decina di chilogrammi di polpi. Qualche ora dopo un altro episodio sempre all’interno della marina protetta. Due pescatori – uno in superficie a fare il palo, l’altro in immersione con erogatore e bombole – hanno pescato ben 1800 ricci di mare. L’ingente quantitativo di pescato è stato rigettato in mare dagli uomini della guardia costiera.

La legge regionale numero 6 del 2023 ha introdotto il blocco triennale della pesca dei ricci di mare in Puglia al fine di garantire un periodo di riposo della specie, preservando la risorsa ittica e scongiurando il rischio di estinzione dovuto ai massicci prelievi. Il via libera della Consulta ribadisce un concetto fondamentale: Il riccio è parte dell’ecosistema marino. Ben vengano, dunque, “norme che indirettamente agevolano la riproduzione di tale specie animale”.

Articoli correlati

Riforma Province, Gabellone: “Tagli, un problema nazionale”

Redazione

Stp, autista al telefono mentre guida: “Io posso, sono uno che conta”

Redazione

Amore senza confini tra pop star giapponese e barman fasanese

Redazione

Attore e latitante Scu, arrestato in Germania Gennaro Solito

Redazione

Treno travolge 28enne: tragedia sulla linea Roma-Lecce

Redazione

Sorpreso in campagna con eroina e piante di marijuana, arrestato

Redazione