Cronaca

Un ribaltamento e uno scontro: due incidenti in poche ore

LECCE/SAN FOCA – Un Maggiolino si è ribaltato, poco prima delle 22 di sabato, sulla San Cataldo-San Foca, strada provinciale 366. In uto c’era solo la conducente. La donna, nonostante la posizione dell’auto, è riuscita a uscire autonomamente dall’abitacolo prima dell’arrivo dei soccorsi ed è stata prontamente subito dal personale medico del 118 arrivati, insieme ai Vigili del fuoco e alla Polizia Locale di Lecce, sul luogo dell’incidente. I Vigili del Fuoco hanno messo in sicurezza l’area per prevenire ulteriori rischi e garantire la sicurezza della strada, anche con l’ausilio dell’autogru con la quale è stata rimossa dalla carreggiata l’autovettura incidentata.

 

 

 

Alle 8,00 del mattino, invece, a San Foca, sono entrati in collisione due furgoni, un Fiat Doblò e un Fiat Ducato. Entrambi i conducenti sono rimasti feriti; per uno in particolare, l’uomo alla guida del Doblò, è stato necessario il trasporto urgente in ospedale per i traumi riportati. 
I Vigili del Fuoco hanno immediatamente provveduto alla messa in sicurezza dei mezzi coinvolti per prevenire ulteriori rischi per la circolazione stradale. I carabinieri stanno ricostruendo la dinamica dello scontro.

Articoli correlati

Sventato furto in campo fotovoltaico, recuperati 7 quintali di rame

Redazione

Incendio a Brindisi: paura per vicinanza vecchio deposito gas

Redazione

Marò, Latorre chiede proroga per restare in Italia. Domani nuova udienza

Redazione

Presunta truffa ad una cliente, torna in libertà l’Avvocato D’Agata

Redazione

Accoglienza braccianti, annunciato il cambio di passo

Redazione

Esplosione Bologna. Parla Riccardo, il poliziotto eroe: “Ho fatto il mio dovere e lo rifarei”

Redazione