Cronaca

Aggrediscono una guardia giurata e le sottraggono la pistola: due arresti

TARANTO – Il personale della Polizia di Stato ha arrestato due tarantini, di 43 e 35 anni ritenuti presunti responsabili del reato di rapina in concorso. Gli agenti della Sezione Volanti sono intervenuti poco dopo la mezzanotte in via Principe Amedeo perché era stata segnalata l’aggressione ad una guardia giurata alla quale era stata sottratta la pistola in dotazione completa di caricatore con undici proiettili. I poliziotti poco dopo hanno incontrato la vittima dell’aggressione che presentava i segni di quanto raccontato, con la maglia strappata ed una evidente ferita al labbro superiore. Dal racconto dell’uomo i poliziotti hanno appreso che quest’ultimo al ritorno dal turno di lavoro, mentre con la sua vettura era fermo ad un semaforo all’incrocio tra via Principe Amedeo e via Leonida sarebbe stato affiancato da un’auto di grossa cilindrata con all’interno due uomini che avrebbero sin da subito iniziato a minacciarlo fino a quando il passeggero sporgendosi dal finestrino del suo abitacolo l’avrebbe aggredito fisicamente facendogli perdere gli occhiali e strappandogli la maglia. La vittima, dopo essere sceso dalla sua auto per recuperare gli occhiali persi durante l’aggressione, sarebbe stata affrontata nuovamente dai due uomini che nel frangente gli avrebbero anche sottratto la pistola, per poi allontanarsi a bordo della loro auto. I poliziotti hanno avviato immediate ricerche che in breve tempo hanno permesso di rintracciarli ed accompagnargli negli Uffici della Questura. Trasmessi gli atti all’Autorità Giudiziaria competente, i due presunti aggressori sono stati arrestati e posti in regime degli arresti domiciliari. Per gli indagati vige il principio della presunzione di innocenza sino a sentenza definitiva. Solo alle prime ore di questa mattina, la pistola sottratta alla guardia giurata durante l’aggressione è stata recuperata in una via del centro cittadino. Proseguono le indagini per accertare i motivi dell’aggressione.

Articoli correlati

Lecce, finti postini rapinano 80enne

Redazione

La scomparsa e poi il tragico epilogo: anziano trovato senza vita in campagna

Redazione

Prima l’affidamento in comunità, poi il carcere: nuovi guai per un 36enne di Melissano

Redazione

Torre Guaceto, Ferrarese e Consales: “Basta inquinamento”

Redazione

Pronto soccorso Galatina al collasso: “Qui si rischia la vita”

Redazione

Carmiano: in fiamme 5 furgoni dell’azienda di famiglia dell’ex presidente del consiglio comunale

Redazione