Sport

Altro colpo di Cerri: Moretti ha scelto Brindisi

BRINDISI – Il direttore sportivo Massimo Cerri ha mostrato i muscoli al mercato della serie C e in modo discreto si è assicurato le prestazioni sportive dell’attaccante Federico Moretti che proprio ieri sera ha incontrato la dirigenza biancazzurra per limare gli ultimi dettagli.

Nella trattativa si era inserito l’Arzignano ma la parola data a Cerri dal calciatore e dai suoi procuratori è stata più forte di tutto e di tutti e dunque il centravanti originario di Teramo ha scelto il Salento.

Mister Ciro Danucci col suo arrivo mette sullo scacchiere un elemento molto duttile che pur essendo un attaccante vecchia scuola può essere schierato oltre che punta centrale anche come seconda punta o come esterno, ha la velocità giusta per le ripartenze veloci e la capacità di coprire l’intero reparto.

Il Brindisi dunque dopo Cristian Bunino adesso ha Federico Moretti.

Manca ancora qualcosa e si sta lavorando per completare la rosa. Il diesse Massimo Cerri sta cercando di acquisire un altro difensore centrale per completare la batteria di centrali che per adesso è composta da Bizzotto, Cipolletta e Gorzelewski.

Dunque è basilare avere alternative in ogni ruolo e la squadra biancazzurra ha alzato l’asticella della competitività anche con Luca Lombardi, giovane classe 2002, ala destra di professione, e adesso con l’arrivo di Moretti si va invece a colmare il vuoto lasciato dalla rescissione contrattuale di Palazzo.

Gli ultimi giorni di mercato saranno caldissimi per tutte le squadre perché di solito si attende l’ultima settimana, gli ultimi giorni, prima del goNg finale per provare a chiudere gli affari migliori ma il Brindisi e il suo diesse arrivano a questo appuntamento corazzati da un grande lavoro fatto in tutto il mese e sono pronti a mettere a segno gli ultimi colpi, un paio, per dare a Danucci tutte le armi giuste per conquistare una salvezza tranquilla.

Articoli correlati

Il Lecce prepara la sfida con la Cremonese. Tifosi pronti a riempire lo stadio “Zini”

Redazione

Serie D/H, 24^ giornata, l’Altamura espugna Nardò, il Gallipoli perde a Manfredonia

Redazione

Lecce-Spezia, cambia tutto

Redazione

Serie C, Francavilla: ora vietato fermarsi. Taranto, rialza la china

Redazione

Premio “Fair Play 2015”: sabato la premiazione

Redazione

Di Francesco: “Grandissimo secondo tempo”

Redazione