Sport

Taranto, pronte nuove ufficialità, Carnevale c’è

TARANTO – Passo dopo passo nasce il nuovo Taranto targato 2023-24.

L’idea è sempre quella, creare un gruppo formato da un mix di esperienza e tanta bella gioventù da mettere in vetrina in un Girone C che anche quest’anno si presenta ai nastri di partenza come il più difficile della serie C.

Ed ecco allora che Mister Ezio Capuano, responsabile dell’area tecnica rossoblù ha piazzato un altro colpo in entrata a titolo definitivo, un altro giovane che potrebbe spiccare il volo nel calcio che conta.

Si tratta del centrocampista offensivo Alessandro Carnevale che nell’ultima stagione in serie D con la maglia della Matese ha collezionato 32 presenze e 2 gol ed ha partecipato al Torneo di Viareggio con la Rappresentativa di serie D.

Carnevale, originario di Caserta, è un prodotto del vivaio del Napoli, è un classe 2004, ha vestito la maglia dell’Under 17 e adesso sotto la guida di Capuano può crescere e brillare.

Credere nei giovani che sono il futuro del calcio, non solo per il minutaggio. Capuano vuole insegnare il suo calcio: semplice, intelligente, passionale, senza fronzoli ma con criterio.

Dunque dopo aver ufficializzato il poker di acquisti rappresentato da De Sarlo, Samele, Riggio e Cianci, è tempo di abbracciare questo giovane dalle mille speranze: Carnevale.

Intanto si lavora a fari spenti per cercare di acquisire le prestazioni sportive di Micovschi dell’Avellino, un profilo molto gradito da Capuano che con lui e appunto con Carnevale avrebbe delle pedine importanti da spostare sullo scacchiere per una variazione del suo modulo base, il 3-5-2 in un eventuale 3-4-3.

Articoli correlati

Nasce la cordata per il nuovo Lecce: Ingrosso incontra Fatano

Redazione

Immenso Dorgu: gol-perla con l’Under 19 della Danimarca

Redazione

E’ un Lecce vincente e più resistente

Redazione

In città il Primo Campionato Italiano di Boccia

Redazione

Lecce: Verona nel mirino, in attesa di Acquah

Redazione

NBB sfoglia la margherita per il nuovo allenatore

Redazione