Sport

Serie C, la Virtus Francavilla non svolta in trasferta. Taranto battuto dalla capolista Catanzaro

LECCE – (t.d.g.) La Virtus Francavilla non riesce a svoltare in trasferta. Continua la serie negativa della squadra salentina lontano dallo stadio amico. Oggi è arrivata un’altra sconfitta, a Messina.

 

ACR Messina-Virtus Francavilla 2-1

Marcatori: Balde 18′ (M), Patierno 58′ (F), Fofana 81′ (M)

Acr Messina

Fumagalli; Trasciani, Berto, Filì, Versienti; Fiorani (dal 59′ Grillo), Fofana, Mallamo (dal 65′ Zuppel), Catania (dal 84′ Marino); Balde (dal 59′ Konate), Curiale (dal 84′ Napoletano).
A disposizione Lewandowski, Iannone, Ferrini, Ngombo
Allenatore Ezio Raciti.

Virtus Francavilla

Avella; Solcia, Minelli, Caporale; Cisco, Macca (dal 46′ Di Marco), Risolo (dal 46′ Tchetchoua), Murilo (dal 65′ Idda), Pierno (dal 84′ Ejesi); Maiorino (dal 69′ Cardoselli), Patierno.
A disposizione Negro, Romagnoli, Giorno, Mastropietro, Carella, Enyan
Allenatore Antonio Calabro.

Arbitro: Maria Marotta di Sapri.
Assistenti: Markiyan Voytyuk di Ancona & Nicolò Moroni di Treviglio.
Quarto ufficiale: Mario Saia di Palermo.

Note: ammoniti Fofana 21′ (M), Murilo 31′ (F), Minelli 62′ (F), Filì 73′ (M). Espulso: Minelli 63′ (doppia ammonizione). Calci d’angolo: 5-9. Recupero: 1’ + 3′.

SCONFITTO IL TARANTO – Il Taranto è stato battuto dalla capolista Catanzaro. Al Ceravolo io rossoblu sono stati sconfitti grazie a un calcio di rigore di Iemmello al 5′ concesso per un contatto tra il portiere Vannucchi e il catanzarese Biasci.

Nel prossimo turno i rossoblu riceveranno la visita della Turris.

CATANZARO

Fulignati; Scognamillo, Martinelli, Brighenti; Katseris (71‘ Rolando), Sounas (80’ Curcio), Pontisso (80’ Cinelli), Verna, Vandeputte; Biasci (80’ Cianci), Iemmello

A disposizione  Rizzuto, Sala, Tentardini, Welbeck, Bombagi, Fazio, Ghion, Gatti, Situm

Allenatore V. Vivarini

TARANTO

Vannucchi; Evangelisti, Antonini, Formiconi; Mastromonaco, Antonio Romano, Provenzano, Mazza (62’ Chapi Romano), Ferrara; Guida (62’ Rossetti); Tommasini (86’ La Monica)

A disposizione Loliva, Caputo, Manetta, Vona, Brandi

Allenatore E. Capuano.

Arbitro Filippo Giaccaglia di Jesi (assistenti Fabrizio Aniello Ricciardi di Ancona e Maicol Ferrari di Rovereto). Quarto Uomo Giuseppe Mucera di Palermo

Note: ammoniti  Provenzano, Rossetti, La Monica (T); Vandeputte, Martinelli (C). Espulsi al 28’ Cartenì, massaggiatore del Taranto, per proteste. Al 65’ Vivarini (allenatore Catanzaro) per proteste. Recupero: pt 1’; st 5’. Angoli 6-0

 

Articoli correlati

Taranto, Nardoni e Petrelli verso l’addio

Redazione

Brindisi verso lo spareggio: preoccupa Opoola

Redazione

Virtus Francavilla, con la Fidelis Andria alla ricerca di risposte

Redazione

La festa del Primo Maggio a Kurumuny

Redazione

Casarano Rally Team: tutto pronto per il Rally della Lanterna

Redazione

Lecce-Cosenza 1-1

Redazione