Sport

Perez: “Mi alleno sempre per giocare, sono parte integrante del progetto”

La Virtus Francavilla seppur di misura, per uno a zero, ha vinto con la Gelbison una gara importantissima, una vittoria che fa morale e regala ottimismo sulla via del futuro.

Mister Calabro ha mandato in campo dal primo minuto Leo Perez che ha risposto con una prestazione di sostanza e qualità. Ma come ha spiegato l’attaccante di Mesagne, l’importante era vincere.

“La cosa più importante era ottenere tre punti e lo abbiamo fatto, con sacrificio voglia e cattiveria, contro una squadra molto organizzata come tutte quelle che incontreremo quest’anno; sarà un campionato tosto e livellato, quindi essere meno belli poco ci interessa, l’importante è vincere, stare tranquilli e lavorare bene.

Mi alleno sempre per giocare però da quando ho rinnovato sono parte integrante del progetto e mi gioco le mie chance durante la settimana, poi sceglie l’allenatore”.

Adesso testa al prossimo impegno, gli imperiali preparano la trasferta di Pontedera, sabato infatti affronteranno alle ore 12.30 il Monterosi presso lo Stadio Ettore Mannucci, con fischio d’inizio alle ore 12.30.

Articoli correlati

Sticchi Damiani: “Mancosu non parteciperà agli impegni ufficiali in attesa del mercato”

Redazione

Lecce Women, tra conferme e nuovi arrivi si prepara il campionato di Serie C

Redazione

Antonio Tesoro: “Puntiamo a confermare molti giocatori del passato campionato”

Redazione

Corini: “Vogliamo battere l’Ascoli, dobbiamo ritrovare un pizzico di follia”

Redazione

Lecce, D’Aversa: “Partita molto importante che può aprire scenari importanti”

Redazione

Serie D – Coppa Italia al via il turno preliminare: Nardò-Martina e Lavello-Casarano

Redazione