Eventi

“Vieni a casa mia”: una canzone per i bimbi speciali

LECCE – Ancora musica, ancora un nuovo brano per Gianluca D’Onghia, il giovane artista tarantino che torna alla ribalta con “Vieni a casa mia”: un brano dedicato ai bimbi speciali affetti da autismo.

Dopo altri lavori in cui ha sempre cercato  di esprimersi,  raccontarsi e mettere a nudo la propria anima, ora torna a fare parlare di sé in una maniera particolare: ricorrere alla musica per esprimere, sensibilizzare e riflettere su una tematica importante….ossia quella dell’autismo…E lo fa, come detto in questa nuova canzone, perchè sente il   “dovere di guardare sempre oltre il suo giardino, di comprendere, di rispettare, di abbracciare la bellezza e l’unicità di tutti, nessuno escluso”

Link YouTube: https://youtu.be/NqoHrCKyOyY

Articoli correlati

Giugno in sala: tra geopolitica, killer per caso e tante emozioni

Davide Pagliaro

La festa dei Lampioni pronta ad “illuminare” Calimera

Antonio Greco

Pietro e Paolo, i santi “influencer” che uniscono la comunità galatinese

Redazione

Dal 15 al 25 luglio torna il festival “Teatro dei luoghi” con 18 diversi spettacoli

Barbara Magnani

Veglie, tre giorni di festa per S. Giovanni Battista

Redazione

Notte della Taranta, nuovo CDA: presidente Massimo Bray

Redazione