Cronaca

Irrompono nel salone, rapinano parrucchiere e clienti: preso un 47enne, caccia al complice

CAVALLINO- Nel sabato pomeriggio solitamente dedicato alla messa in piega, due rapinatori sono entrati in azione in un salone da parrucchiere a Cavallino, rapinando l’esercente e tre clienti presenti in quel momento. Ad essere stato preso di mira è Chiunè Acconciature di via XXIV Maggio, dove i due si sono presentati con caschi neri e puntando una pistola, che poi è risultata essere giacottolo. Hanno arraffato 300 euro dalla cassa e altrettanti dalle clienti, poi sono fuggiti via a bordo di uno scooter.

I carabinieri della locale stazione e del Nucleo operativo e radiomobile, insieme a quelli di Novoli, anche grazie ai filmati di telecamere presenti in zona, hanno subito rintracciato uno dei presunti rapinatori: Cosimo Valerio Marcellino, 47 anni, di Novoli, già noto alle forze dell’ordine. I video, infatti, hanno consentito di individuare la targa del ciclomotore, impiegato nelle ore precedenti anche per effettuare dei sopralluoghi. Intercettato dai militari, Marcellino era ancora alla guida dello scooter. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso dei caschi usati e dell’abbigliamento indossato durante il colpo. Messo alle strette, l’uomo ha confessato e ha indicato anche dove aveva nascosto la pistola giocattolo, in una zona rurale alla periferia di Novoli, sotto ad alcuni rifiuti abbandonati.

È stato dunque arrestato, su disposizione del pm di turno Francesca Miglietta. Per lui l’accusa è di rapina a mano armata. Ora è caccia al complice.

Articoli correlati

Lecce e provincia, ma “che caldo fa”

Redazione

Undertaker, una famiglia che con la droga faceva “mangiare in tanti”

Redazione

Rapina impropria a Milano, arrestata salentina

Redazione

Brindisi, in fiamme l’auto di un sindacalista

Redazione

Giunta Perrone, 120 mila euro nel progetto di manutenzione stradale

Redazione

Stalking e lesioni, rinvio a giudizio per il meccanico di Patù

Redazione