Cronaca

Droga, armi e 50mila euro: inseguimento e arresto di una coppia

ORIA-Un uomo con diversi precedenti penali e la sua compagna sono stati arrestati a Oria dalla Guardia di Finanza. 40 anni lui e 49 lei, i due erano a bordo di una BMW Serie 1 quando, all’ordine di fermarsi imposto dai militari impegnati in servizio, hanno forzato il posto di controllo con una manovra repentina. L’auto guidata dall’uomo è andata a schiantarsi contro due vetture in sosta. È scattato l’inseguimento finché i finanzieri non sono riusciti a fermare l’auto e a perquisirla: hanno trovato una borsa contenente un panetto di cocaina da un chilo.

Nell’abitazione dei due sono stati rinvenuti una pistola, completa di 13 munizioni calibro 9X21, materiale usato per il confezionamento e lo stoccaggio dello stupefacente (3 frullatori, una macchina per il sottovuoto e centinaia di buste trasparenti) e 50.000 euro in banconote di diverso taglio. L’arma, il denaro, l’auto e la droga – che se immessa sul mercato avrebbe potuto fruttare un giro di affari di oltre 200.000 euro – sono stati sequestrati e la coppia è finita in manette.

Articoli correlati

Più sicurezza a Gallipoli: apre il nuovo commissariato, arriva il ministro Minniti

Redazione

Ecco il manifesto No Triv, fatto dai ragazzi e adottato dalla Provincia

Redazione

Porto Cesareo, sequestrato “Lido Capestro”

Redazione

Cinque ore di ritardo per il volo per Venezia, risarciti quattro passeggeri

Redazione

Droga nascosta nei bagni della scuola. La scoperta durante un sopralluogo dei carabinieri

Redazione

Cocaina e hashish in casa: in due finiscono ai domiciliari

Redazione