Cronaca

Soldi falsi, truffa e rapina: 34enne nei guai

SAN PIETRO VERNOTICO- Spacciava banconote false: con l’ accusa di truffa, ma anche di rapina Giuseppe Maggio, 34enne originario di San Pietro Vernotico, ma residente a Surbo, già in prova ai servizi sociali è finito nuovamente nei guai. Sono diversi gli episodi contestati: il 28 dicembre scorso nel parcheggio del supermercato LIDL di Lecce in via Taranto avrebbe chiesto ad un malcapitato di cambiargli una banconota da venti in due da 10 euro , salvo poi rendersi conto che si trattava di un falso. Il 9 gennaio, nel parcheggio antistante un altro supermercato, questa volta in Viale della Repubblica è stato nuovamente segnalato un individuo che aveva ceduto una banconota falsa. Al personale di polizia, giunto sul posto, i dipendenti del market, riferivano di altri episodi identici. Il 14 gennaio scorso, un uomo ha denunciato il furto di un portafogli nel parcheggio del supermercato LIDL di Viale della Libertrà: in questo caso un uomo si sarebbe avvicinanto al malcapitato, gli avrebbe chiesto il solito cambio di una banconota da 20. Ma il malfattore a questo punto gli ha strappato il portafogli ed è fuggito via. Grazie ad una attenta attività di indagine, gli agenti di Polizia, anche considerato l’identico modus operandi, sono riusciti a risalire all’identità del 34enne che ora dovrà rispondere di moneta falsa, truffa e rapina.

Articoli correlati

Distrugge quattro auto in sosta e scappa: Polizia Municipale a caccia del pirata

Redazione

Gratuito patrocinio, ritardi nei pagamenti. Gli avvocati si ribellano

Redazione

Lecce2019: speriamo che il 17 porti fortuna!

Redazione

“Fattore 36”, spending review e rilancio dei territori con il progetto della Società Geografica

Redazione

Colto in flagrante topo d’appartamento: in manette 35enne

Redazione

Stock di 80 fusti tossici nel magazzino, sequestro della Finanza

Redazione