Cronaca

Omicidio di Ivan Regoli: confermata in appello condanna a 15 anni per Cosimo Mele

MATINO- Omicidio di Ivan Regoli, il giovane di Matino i cui resti furono ritrovati in un pozzo: confermata in appello la sentenza di condanna a 15 anni nei confronti di Cosimo Mele.

Rigetto dell’appello sia di parte civile -la madre della vittima, rappresentata dall’avv. Francesca Conte, che aveva chiesto l’aggravante dei futili motivi- che dell’imputato, difeso dall’avv. Gabriella Mastrolia, che aveva chiesto la riduzione della pena. Il giudice d’appello ha confermato la condanna a 15 anni inflitta in primo grado.

Articoli correlati

Tamponamento sulla Lecce-Gallipoli: traffico rallentato

Redazione

Giornata di fuoco: in fiamme alberi, macchia e mezzi. Chiusa anche una statale

Redazione

Irrompono nel salone, rapinano parrucchiere e clienti: preso un 47enne, caccia al complice

Redazione

Omfesa, De Leo assolto dall’accusa di mancato versamento di ritenute previdenziali

Redazione

Esplosione fabbrica fuochi d’artificio: Gianni non ce l’ha fatta. Morto anche operaio ustionato

Redazione

Dati Goletta Verde 2016: Salento virtuoso, mare inquinato solo nel brindisino

Redazione