Cronaca

I segni del bivacco all’esterno della Prefettura

TARANTO – A pochi metri dalla rotonda del lungomare che ospita gli stand della Fiera del Mare, ci siamo imbattuti in una scena di inciviltà e di estrema mancanza di amore nei confronti di quello che è un simbolo di Taranto, il monumentale Palazzo del Governo, sede della Prefettura e dell’amministrazione provinciale. Camminando su via Anfiteatro abbiamo trovato poggiati sui muri esterni bottiglie di vetro e numerosi bicchieri di plastica alcuni dei quali ancora colmi di alcolici, segno del bivacco probabilmente del sabato sera di alcuni cittadini poco attenti e rispettosi di un edificio storico così importante del capoluogo ionico. Una brutta immagine di degrado e di inciviltà che speriamo di non dover più documentare e raccontare. Nelle vicinanze ci sono i cestini dei rifiuti: non sarebbe stato difficile raccogliere bottiglie e bicchieri dopo aver festeggiato e gettarli nella spazzatura. Un gesto semplice e di grande civiltà che forse alcuni hanno dimenticato. Ci auguriamo che i responsabili di simili episodi non siano recidivi e magari, se beccati sul fatto, vengano puniti con sanzioni e non rimangano silenziosamente indisturbati. Uno scempio verso un edificio che caratterizza profondamente la città bimare vista la sua posizione che sovrasta e si affaccia sulla bellissima rotonda marinai d’Italia e sul nostro unico Lungomare.ù

Articoli correlati

Sparò e uccise figlio 39enne, preside in pensione sarà giudicato in abbreviato

Redazione

Otranto, il viale del porto alla Guardia costiera

Redazione

Hashish e marijuana nell’armadio, arrestato 41enne a Pulsano

Redazione

Abusi sulle pazienti pazienti, condannato dietologo di S.Vito dei Normanni

Redazione

Rapina nel supermercato: travolto passante, malore per una cliente

Redazione

Protesta Edipower, lavoratore finisce in ospedale

Redazione