Cronaca

Controlli in aziende agricole: 27mila euro di sanzioni e due denunce

MARTINA FRANCA (TA) – Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Martina Franca e del N.I.L. del capoluogo ionico sono stati impegnati in una serie di controlli, tesi alla verifica della corretta applicazione della normativa vigente in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro.

In particolare, sono state controllate 2 società, riscontrando irregolarità in entrambe e procedendo alla denuncia dei due amministratori. Dei lavoratori controllati, 2 erano “irregolari” ed uno in “nero”. Il totale, tra ammende e sanzioni amministrative comminate è pari a quasi 27000 euro.

Durante i controlli, effettuati entrambi a Martina Franca, sono state riscontrate carenze di vario tipo. Le problematiche riguardavano, anche, il cosiddetto “Piano operativo di sicurezza”, ovvero il documento nel quale vengono valutati i rischi per i lavoratori e che sicuramente rappresenta per questi ultimi un’importante garanzia di tutela. Diverse altre carenze sono state riscontrate, in merito alla prevenzione degli incendi ed alla sicurezza. Proprio a causa dell’impiego di lavoratori senza contratto, un’attività è stata sospesa. L’eventuale responsabilità penale dovrà essere accertata con sentenza definitiva, valendo, fino ad allora, la presunzione di innocenza.

Articoli correlati

Svuota province, l’allarme dei consiglieri: “Rischio marginalizzazione e baricentrismo”

Redazione

Chiosco bar abusivo: sequestro a Otranto

Redazione

All’alba 8 arresti SCU. Imprenditori sotto scacco degli strozzini

Redazione

500 metri di spiaggia restituiti al pubblico. Erano stati occupati da uno stabilimento

Redazione

Scoperto a Maglie rumeno sfuggito a un arresto nel suo Paese

Redazione

Terzo incendio in un mese, si ipotizza un attacco al parco di Punta Pizzo

Redazione