Sport

Superlega, questa sera Prisma Taranto – Piacenza

TARANTO – Questa sera nel giorno dell’Immacolata alle 20.30 in diretta al PalaMazzola sarà il turno di ospitare la Gas Sales Bluenergy Piacenza, altra corazzata costruita per vincere, che poco ha cambiato dalla scorsa stagione, ingaggiando coach Andrea Anastasi per poter ottenere risultati di altissimo livello, puntando a trofei blasonati e ad un campionato di prima classe.

E nonostante qualche iniziale intoppo, con defezioni nel roster dovute a infortuni, si sta dimostrando un team di prima fascia che attualmente occupa la terza posizione.

Nonostante le defezioni Piacenza però ha ottenuto risultati importanti, con cinque vittorie e tre sconfitte e si trova al terzo posto in classifica, esattamente sotto a Perugia e Trento, con 17 punti (nessun tie – break disputato).

La Prisma si trova con 5 punti ma in continua crescita e dall’arrivo di coach Travica continua a muovere la classifica guadagnando punti dai numerosi tie break disputati, anche con squadre importanti come Modena, Civitanova e Trento.

Le parole dello schiacciatore Giacomo Raffaelli “Vogliamo continuare la striscia positiva nel riuscire a muovere sempre la classifica, quindi con l’atteggiamento che stiamo portando in campo nelle ultime partite e raccogliere le occasioni che ci vengono date magari anche con una vittoria. Ci stiamo allenando, come da un pò, duramente per cercare di portare la prima vittoria soprattutto in casa, che é quella che ci manca. Andremo ad affrontare una squadra molto importante, fatta di grandi giocatori e soprattutto anche lunga, perché magari loro sono anche un po’in difficoltà fisica perché hanno diversi infortuni, però con la panchina lunga stanno riuscendo a uscirne bene con risultati importanti”.

Articoli correlati

PRIMAVERA 1, rocambolesco pareggio tra Lecce e Frosinone

Redazione

Il Lecce incalza Perugia e Frosinone

Redazione

Taranto, vittoria… sospesa nel recupero

Redazione

Serie B, la giornata: l’Empoli allunga, il Lecce è lì. Ballano due panchine

Redazione

Lecce, tre partite in otto giorni. Corini può contare pure su Tachtsidis

Redazione

La Virtus Francavilla a Foggia cerca continuità. Le probabili formazioni

Redazione