Sport

Taranto, Cianci punto esclamativo del reparto avanzato

TARANTO – Il Taranto di Ezio Capuano ricomincia dall’attacco.

Ricomincia proprio dal reparto che nello scorso campionato aveva brillato di meno.

Dopo aver atteso per capire se fosse fattibile il ritorno di Tommasini e aver capito l’inutilità dell’attesa, Capuano ha piazzato il tris di attaccant

Due delle nuove punte arrivate sono calciatori di belle speranze che cercano la consacrazione nel calcio che conta e cioè il classe ‘99 De Sarlo e il classe 2002 Samele. Il terzo è Pietro Cianci, uno che ha sempre dimostrato di aver aggressività, tecnica e fiuto del gol.

L’attaccante di Bari ha tanta esperienza in questa categoria e può essere considerato il punto esclamativo del reparto avanzato rossoblù.

Cianci nella scorsa stagione ha vinto il campionato con il Catanzaro dei record collezionando 34 presenze e 7 gol in campionato e 3 presenze e 2 reti in Coppa Italia.
In serie C è vicino alla soglia delle 300 presenze e adesso a 27 anni l’esperienza a Taranto arriva come un trampolino utile anche a rilanciarsi.

Il calciatore ha firmato un accordo sino al 30/06/2025, in carriera ha vestito le casacche di Livorno, Varese, Pro Vercelli nei campionati giovani prima di approdare tra i professionisti con la Fidelis Andria, poi successivamente Reggiana, Siena, Teramo, Carpi, Potenza e Bari.

Cianci è nel pieno della maturità calcistica e dopo essersi svincolato dal Catanzaro in poche ore ha scelto di accettare la corte del Taranto ed è diventato la ciliegina sulla torta di questo inizio di calciomercato. Una trattativa nata e conclusa in poche ore, in pochi giorni.

Dunque procede per gradi la costruzione da parte di Capuano di questa nuova squadra che ha già una spina dorsale ben salda, partendo dal portiere Vannucchi e dal difensore Antonini veri big e leader della scorsa stagione.

Articoli correlati

Infortunio Felici: operazione alla spalla per il giocatore

Redazione

Lecce: Monterisi ha firmato un triennale

Redazione

Lecce: visite mediche per Saponara. Liverani ha il suo trequartista

Redazione

Laterza prepara la gara con il Picerno: vincere per i tifosi

Redazione

Coppa Italia, i convocati di D’Aversa per Lecce-Como: ci sono 5 elementi della Primavera

Redazione

Liverani ne convoca 24 per Salerno: La Mantia c’è

Redazione