Cronaca

Licenziato per stalking numero 2 di progetto Ue con sede anche a Lecce

MADRID – Un’accusa per stalking sul lavoro e di carattere sessuale ha portato all’allontanamento dello spagnolo Juan Miguel González dall’incarico di direttore tecnico del progetto scientifico europeo Life Watch, co-finanziato dall’Italia e con sedi a Siviglia, Lecce e Amsterdam: a riportarlo è il quotidiano iberico El País.
Il caso è partito dopo la denuncia interna da parte di una collega di González, a cui è seguita un’indagine interna che ha portato a riscontrare “gravi comportamenti indebiti” da parte dell’accusato, che lavorava nella sede di Life Watch a Siviglia. Circa tre settimane fa la direzione del progetto ha disposto il licenziamento del ricercatore, che è ingegnere per le telecomunicazioni.
Life Watch, strutturato come un “consorzio di infrastrutture di ricerca”, è specializzato nell’esplorazione del campo della biodiversità e degli ecosistemi.

Articoli correlati

Tragedia in mare, morto un sub di 50anni

Redazione

Gallipoli, rissa all’esterno della discoteca: feriti due giovani

Redazione

Tragico scontro sulla Cutrofiano-Corigliano: 60enne muore in ospedale dopo ore di agonia

Redazione

Cutrofiano, restano gravi le condizioni della coppia vittima di un incidente stradale

Mario Vecchio

Scontro tra due auto: quattro feriti, grave una coppia

Mario Vecchio

Sassi contro l’autovelox sulla Lecce-Gallipoli, subito ripristinato

Redazione