Sport

Taranto, il lavoro silenzioso di Capuano

TARANTO – A Taranto c’è voglia di calcio, di novità, c’è la curiosità di conoscere quali saranno realmente le intenzioni della società in merito alle ambizioni per la prossima stagione calcistica.

Tutto ruota intorno alla figura di Ezio Capuano che ha firmato un triennale con pieni poteri sull’area tecnica ed ancora non è stato individuato un direttore sportivo, ruolo vacante dopo l’addio di Evangelisti.

Detto questo Capuano sta lavorando con il Pisa per riportare Tommasini nella città dei due mari, così come è alla ricerca di giovani interessanti per inserirli nel progetto.

A questo Taranto però servirà anche sfoltire la rosa degli elementi che sono in esubero e Capuano conosce bene quelle che sono le sue intenzioni ed anche se si lavoro in silenzio, nello stretto riserbo di chi vuole comunicare solo ufficialità e non intenzioni e pensieri.

Sono in uscita i due atleti rientrati dai prestiti e cioè Guida e Infantino, quest’ultimo non ha mai legato con Capuano nella sua permanenza a Taranto, e poi non dovrebbero più far parte del progetto Provenzano, Crecco e Semprini, gli ultimi due però sono legati alla società rossoblù da un contratto che scadrà nel 2025 e dunque bisognerà trovare la formula giusta che vada bene a tutti, per dirsi addio in modo sereno.

Dunque si lavora sottotraccia, in silenzio, trapela poco e nulla.

Ed il sogno nel cassetto di Capuano sembra essere l’attaccante Sasà Caturano, vero lusso per la categoria, ma si tratterebbe di un’operazione difficile e dispendiosa ma sognare però non costa nulla e ogni tanto i sogni si avverano.

Articoli correlati

Serie C, girone C – V. Francavilla e Taranto in vacanza, ma testa alla ripresa

Redazione

Il Lecce passa a Rende. Cosenza tiene “alti” i giallorossi

Redazione

Basket A2, impresa di HDL Nardò che vince in casa della capolista Cento

Redazione

Taranto, Viterbese avversario difficile

Redazione

Nessuno squalificato per la prima finale con il Carpi. Stagione finita per Zappacosta

Redazione

Semifinale Play Off, Lecce-Foggia: si gioca domenica alle 20.45

Redazione