Sport

Lecce, per Blin, Ceesay e Maleh lavoro personalizzato. Altri 2 mila biglietti in vendita

LECCE – Il Lecce ha ripreso gli allenamenti al Via del Mare. La squadra giallorossa ha iniziato a preparare la sfida con la Roma in programma sabato alle ore 18.

Non hanno preso parte alla seduta Dermaku e Pongracic mentre Blin, Maleh e Ceesay hanno seguito un lavoro personalizzato. Per domani mattina Baroni ha fissato un altro allenamento al Via del Mare.

BIGLIETTI – A seguito delle numerose richieste pervenute il club giallorosso ha comunicato che saranno messi in vendita fino alla capienza massima autorizzata circa 2.000 posti a ridotta visibilità solitamente inutilizzati. I biglietti saranno disponibili a partire dalle ore 12:00 di martedì 7 febbraio sul circuito abilitato Vivaticket (online e punti vendita abilitati).

Per l’acquisto, L’US Lecce raccomanda di utilizzare esclusivamente il circuito di
ticketing ufficiale dell’U.S. Lecce, evitando di ricorrere ad altre piattaforme on-line (secondary ticketing) e/o ad altri circuiti di vendita non autorizzati. I minori fino a 6 anni compiuti avranno accesso gratuito (dal compimento del 7° anno di età è obbligatorio il titolo di accesso). Per esigenze di sicurezza, ai varchi di accesso dello stadio potrà essere richiesta l’esibizione da parte del genitore o accompagnatore di un valido documento attestante l’età del minore.

Si ricorda che per effetto del decreto del Ministro dell’Interno del 14 gennaio 2023 e, da ultimo, del provvedimento del Prefetto di Lecce del 2 febbraio 2023, è stata disposta la chiusura del settore Ospiti e il divieto di vendita e cambio utilizzatore dei tagliandi ai residenti nella regione Lazio.

l’apertura dei cancelli è fissata per le ore 15:30.

Articoli correlati

Esame di maturità per il Lecce che ospita il Sassuolo. Le probabili formazioni

Redazione

Bovo: “Sono felice, voglio dimostrare che non sono finito”

Redazione

Lecce – Cagliari: La Mantia in pole position. Le probabili formazioni

Redazione

Taranto, a Picerno l’ultimo atto di una buona stagione

Redazione

Toma: “Pensiamo al Trapani, ci giochiamo la Serie B”

Redazione

Dalmonte, coach HDL Nardò, durissimo: “Resti a casa chi non vuole sporcarsi le mani”

Massimiliano Cassone