Attualità

Gdf, il posto per tre allievi è riservato ai familiari delle vittime del dovere

LECCE – I parenti – coniugi, figli o fratelli – di chi, indossando una divisa, ha perso la vita sul lavoro avranno tre posti riservati nella procedura di reclutamento di allievi finanzieri.

È l’iniziativa adottata dal Comando Generale della Guardia di Finanza per onorare il personale delle Forze di Polizia che mentre era in servizio ha incontrato la morte o ha riportato ferite gravi, sfociate in invalidità permanente.

“È un modo per rendere onore al sacrificio dei colleghi” dicono dal Comando salentino delle Fiamme Gialle.

C’è tempo per candidarsi fino al 26 gennaio prossimo, entro mezzogiorno. Criteri e modalità per prendere parte al concorso sono reperibili sul sito concorsi.gdf.gov.it e sull’App “Gdf Concorsi”.

Articoli correlati

Musica e tradizione, ecco “Super Taranta Orchestra”

Redazione

Sindaci chiedono sospensione cantieri. Tap: ci adeguiamo rigorosamente alle disposizioni

Redazione

Casarano, stipendi in ritardo: dipendenti Igeco in sit-in davanti al Comune

Redazione

Covid, quasi 300 nuovi contagi in 24 ore. Tre decessi

Redazione

Strada provinciale Ugento-Casarano pericolosissima, il Movimento Regione Salento promuove petizione

Redazione

Fiamme in un noto locale, all’origine un cortocircuito

Redazione