Sport

Lecce, riflessioni e ripartenza. Si pensa alla Roma

LECCE – Riprenderà oggi pomeriggio la preparazione del Lecce in vista della sfida di domenica sera all’Olimpico contro la Roma,

Il tecnico Baroni ha dato appuntamento alla squadra all’Acaya Resort. Si parlerà della partita contro la Cremonese pareggiata 1-1 e disputata non in maniera brillante. Merito degli avversari, ma pure demerito della formazione di Baroni.

Sia gli undici che sono andati in campo dal primo minuto che coloro che sono subentrati in corsa non sono riusciti a cambiare l’inerzia dell’incontro.

La squadra giallorossa ha da rimproverarsi la scarsa qualità e lucidità avuta in fase di impostazione e di rifinitura. Hjulmand e compagni non sono mai riusciti a tirare nello specchio della porta.

Eppure qualche incursione di Banda sulla corsia di sinistra c’è stata. Ma non è bastato se poi non si riesce a sviluppare pienamente la manovra.

Una Cremonese che doveva dimenticare la batosta casalinga contro la Lazio e ha messo il Lecce nelle condizioni di non potersi esprimere come era accaduto sul campo della Salernitana.

A nulla sono serviti i cambi operati da Baroni nel corso del secondo tempo, a partire dall’ingresso di Ceesay per Colombo. E poi continuando con i vari Blin, Bistrovic, Di Francesco. E prima ancora con Pezzella per l’acciaccato Gallo.

Il Lecce, così, ha dovuto ancora rimandare l’appuntamento con la vittoria casalinga. Ha aggiunto un altro punto nella giornata in cui la Cremonese avrebbe forse meritato l’intera posta in palio.

Si riparte dal pomeriggio stonato del Via del Mare, dagli applausi di incoraggiamento degli oltre ventitremila spettatori e da una autocritica costruttiva. Al di là di alcune frasi di circostanza pronunciate da Baroni nella conferenza stampa post partita, Baroni sa benissimo che la sua squadra non si è espressa secondo il copione preparato in settimana. Forse ha un po’ pesato pure la preparazione fatta durante la pausa. Per sciogliere più di qualche dubbio bisogna solo aspettare la prossima partita, quella contro la Roma di Mourinho. Anzi, il Lecce è atteso da una serie di partite difficilissime contro avversari il cui livello tecnico è sulla carta superiore a quello del Lecce.

Articoli correlati

Brindisi, mercato da completare, si pensa agli svincolati

Andrea Contaldi

Lecce-Napoli: arbitra Gianluca Manganiello di Pinerolo

Redazione

Lecce-Parma, nuovo obiettivo: 15 mila spettatori. Dermaku: “La classifica sarà corta per molto tempo”

Redazione

Nardò, Ragno sarà l’allenatore del Nardò anche il prossimo anno

Redazione

Virtus Francavilla, iscrizione ok al prossimo campionato di C

Redazione

Via del Mare: ulteriore ampliamento a 26.096. Riparte la corsa al biglietto per Lecce-Brescia

Redazione