AttualitàEvidenza

Mancano i montascale: stazione di Lecce ancora off limits per anziani e disabili

LECCE – Nella stazione ferroviaria di Lecce c’è un’assenza pesantissima: mancava allora e manca ancora oggi il montascale. O un ascensore o un montacarichi.

Realizzammo un servizio il 9 ottobre 2019. Oggi nulla è cambiato.

Ora come allora, nonstante i lavori di ammodernamento dell’intera struttura, con il prolungamento del sottopasso per garantire l’accesso diretto ai binari 6 e 7 dai quali partono i treni regionali delle Ferrovie del Sud Est, chi è in sedia a rotelle, chi ha un bimbo nella carrozzina o semplicemente chi trasporta bagagli pesanti deve farcela senza il supporto di un elevatore.

La segnalazione ci è arrivata a Dilloatelerama, numero Whatsapp 366 625 0010.

Nell’area nuova, quella che porta ai binari 6 e 7, c’è una bellissima copertura contro le intemperie che accompagna fino in cima, ma il problema principale resta. Ci si può salire solo con le proprie gambe. E quindi, chi non può farlo è costretto a chiedere aiuto. Sì, perché, come ci dissero allora da Ferrovie dello Stato, un viaggiatore con disabilità può chiedere l’assistenza del personale della stazione, ma comunque l’unico modo è percorrere un lungo tratto costeggiando la ferrovia e poi attraversare i binari. Nel 2019 dissero che entro un anno i montascale sarebbero stati installati. Tant’è. Di anni ne sono passati tre e gli utenti sono ancora in attesa.

Articoli correlati

Si è spento l’avvocato Roberto Marra. Il cordoglio di Telerama alla famiglia

Redazione

Voragine nel soffitto e crepe sul balcone, Arca Sud non risponde

Mario Vecchio

Puglia prima in Italia per la qualità del suo mare: il 99,7 per cento è eccellente

Barbara Magnani

Villaggio Marugi, condomini senza luce per 8 ore: disagi e diffide

Redazione

Formazione e tirocini internazionali, protocollo tra Its e rete degli ostelli

Barbara Magnani

Ballottaggio: ecco come si vota

Elisabetta Paladini