Cronaca

Ai domiciliari con la droga in casa. Arrestato a Lecce un 21enne

LECCE- E’ stato arrestato dagli agenti delle Volanti dopo una serie di servizi di osservazione  Louis Blaise Bartoccioni, 21enne originario di Tricase e domiciliato a Lecce. L’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il ragazzo era già ristretto ai domiciliari da giugno per reati analoghi.

La polizia, arrivata nell’appartamento per un controllo, ha ripetutamente suonato alla porta senza ricevere risposta nonostante dall’interno provenissero rumori di passi veloci e frenetici. Solo dopo alcuni minuti il 21enne ha aperto, ma il suo nervosismo ha insospettito gli agenti che hanno quindi perquisito l’abitazione. Sono stati trovati 300 euro in contanti, due telefonini di vecchia generazione difficilmente geolocalizzabili e sul balcone all’interno di una fioriera e coperti da un copri-vaso due sacchetti in cellophane con circa 50 grammi di hashish suddivisi in 29 dosi. C’erano inoltre 16 grammi di marijuana anche questi già in piccole confezioni. Bartoccioni è stato quindi portato in carcere.

Articoli correlati

DG e Asl al cospetto dei sindaci, slitta il voto sull’operato

Redazione

La “cresta” sulle carte d’identità”: condannati per peculato due dipendenti comunali di Tricase

Redazione

Incendio a Squinzano, auto in fiamme

Redazione

ItaliaOggi, qualità della vita: Lecce, Brindisi e Taranto in fondo alla classifica

Redazione

Barone: “Abbiamo atteso 5 anni ma la burocrazia comunale ci ha impedito l’investimento a San Cataldo”

Redazione

Xylella, il Ministero scrive alla Regione: “Diteci che volete fare”

Redazione