Attualità

Incidenti in moto, il Forum Ambiente Salute scrive al Prefetto

LECCE – Il Forum Ambiente e Salute di Lecce scrive al prefetto, al Presidente della provincia e al Direttore dell’Ufficio Scolastico: “Continua la strage delle vittime della strada nel Salento. Oltre il 60% di esse sono motociclisti. Sono fuorvianti le motivazioni spesso etichettate “strade killer” : lo sono invece prevalentemente tali veicoli (in genere di elevata cilindrata) e la velocità. Nel centauro si manifesta con più forza la seduzione della velocità. Le strade spesso sono vissute come piste dove scorazzare” Protagonisti e vittime degli incidenti motociclistici non sono solo i giovani della fascia d’età 15-29 anni, cui è legata in primis la mortalità. Lo sono purtroppo anche gli adulti. Nel 2015 la Prefettura di Lecce (in tandem con la Provincia , MIUR, SITAN , ISTAT , ACI) ha redatto e pubblicato “On the Road: giovani e sicurezza stradale nella provincia di Lecce”. Strumento utile di conoscenza , attraverso il coinvolgimento degli studenti e la diffusione dei dati, propedeutica all’azione. Però ad essa non è seguita una campagna di sensibilizzazione pubblica forte e diffusa, di allarme e prevenzione.
Di fronte alla carneficina in atto è doveroso e indispensabile che le istituzioni statali e territoriali attivino una riunione finalizzata a promuovere una campagna di massa sui rischi in agguato sulle due ruote, alla luce della situazione aggravatasi negli ultimi mesi; campagna pubblica rivolta non solo ai giovani, ma a tutti gli utenti dei motocicli.

Articoli correlati

Si allarga l’area pedonale in Piazza Sant’Oronzo

Redazione

UE “affonda” 500 pescherecci: sirene spiegate e pescatori in rivolta

Redazione

Porto Selvaggio: attivati punto soccorso, servizi igenici e infopoint

Redazione

Marchello (Mrs): “Si dimettano il sindaco Pedone e tutta la sua maggioranza”

Redazione

Polizia Locale: sciopero congelato

Redazione

Quarta: il rito del caffè espresso Patrimonio Unesco

Redazione