Cronaca

Festa di compleanno interrotta dalla polizia: 23 sanzioni

LECCE- Festeggiavano un compleanno le 23 persone, tutte di nazionalità filippina, che sabato sera, primo maggio, si erano riunite in un piccolo appartamento nel centro di Lecce, nei pressi di viale De Pietro. Ma le loro voci, schiamazzi e probabilmente anche la musica, hanno attirato l’attenzione dei vicini di casa che hanno chiamato il 113. La riunione, tra familiari e amici, compresi bimbi piccoli, è stata così interrotta dall’arrivo della polizia che ha sorpreso padroni di casa e invitati, tutti insieme nell’abitazione, in palese violazione delle norme anti-covid. Per tutti i partecipanti è scattata, dopo l’identificazione, la sanzione di 400 euro.

Articoli correlati

Giovane musicista russo cade dal balcone: morto sul colpo

Redazione

Truffa all’Inps da 250mila euro: falsi braccianti e reddito di cittadinanza senza diritto

Redazione

Parti indolore, la Regione chiede alle Asl di fare di più

Redazione

Omicidio piccola Angelica: Toma in silenzio ma respingerà ogni accusa

Redazione

Muore a 36 anni per emorragia cerebrale, espiantati gli organi di una giovane donna

Redazione

Sorprende un ladro in auto, ne nasce una colluttazione: 24enne ferito con un coltello

Redazione