Sport

Il Lecce a Pisa per continuare a sognare: Corini pensa a qualche cambio. Le probabili formazioni

LECCE (G. Serafino) – Pasquetta all’ombra della Torre di Pisa per il Lecce, ma non per una scampagnata, bensì per continuare a stupire e coltivare ancora grandi sogni. Torna in campo questo pomeriggio la Serie B con il calendario che, dopo le gare del Venerdì Santo, propone un altro turno ravvicinato che può rappresentare un punto di svolta nella stagione, soprattutto in casa Lecce.

I giallorossi sono reduci da cinque vittorie consecutive che hanno permesso di blindare un secondo posto che un paio di mesi fa pareva pura utopia. Ora invece la truppa di Eugenio Corini conta su un vantaggio di 4 punti sulle terze, Monza e Salernitana, e la trasferta di Pisa potrebbe contribuire a fortificare ulteriormente la seconda posizione.

Compito, però, non facile. Nella gara d’andata i toscani rintontirono i giallorossi con cocente 0-3 che brucia ancora, ma lo stato di forma attuale di bomber Coda e compagni è davvero smagliante. Gara da tripla, insomma.

Per mister Corini mettere mano allo scacchiere che nelle ultime due gare ha rifilato 5 gol tra Frosinone e Salernitana (senza subirne) non è semplice, ma è anche vero che gli impegni troppo ravvicinati impongono un dosaggio di energie. Gli assenti sono i soliti Mancosu, Adjapong, Felici e Listowski e per questo qualche novità potrebbe esserci nel pacchetto difensivo, mentre appare impossibile, oggi, alterare gli equilibri offensivi.

E allora, davanti a Gabriel possibile inserimento di Pisacane al fianco di Lucioni per far rifiatare Meccariello, con Maggio e Gallo confermati sulle ali. Per la cabina di regia è ballottaggio serrato da Hjulmand e Tachtsidis, con il primo lievemente favorito sul secondo: Majer e Björkengren mezz’ali. In avanti nessun dubbio con Henderson alle spalle di Coda e Pettinari.

I nerazzurri dal canto loro, sognano un altro colpaccio per dimenticare l’uscita a vuoto di Pescara di tre giorni fa. Anche per mister D’Angelo sarà 4-3-1-2 con Gori tra i pali, Birindelli, Caracciolo, Bendetti e Lisi in difesa, Quaini playmaker, con e Mazzitelli a completare la mediana, sulla trequarti fiducia a Siega, a sostegno della coppia Marsura-Marconi.

Arbitrerà l’incontro il signor Livio Marinelli della sezione di Tivoli: calcio d’inizio alle 15 con diretta sulla piattaforma di DAZN. La radiocronaca, invece, sarà disponibile in esclusiva su Radiorama.

PROBABILI FORMAZIONI

PISA (4-3-1-2): Gori; Birindelli, Caracciolo, S. Benedetti, Lisi; Marin, Quaini, Mazzitelli; Siega; Marsura, Marconi.

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Lucioni, Pisacane, Gallo; Majer, Hjulmand, Björkengren; Henderson; Coda, Pettinari.

Articoli correlati

Basket A2, Nicolai saluta HDL Nardò

Massimiliano Cassone

Lecce, allenatore e tre colpi in una settimana

Tonio De Giorgi

Brindisi Football Club come nel gioco dell’oca

Massimiliano Cassone

Superlega, grande attesa per la nuova Prisma Taranto

Massimiliano Cassone

Oggi inizia l’Europeo dell’Italia ma anche quello del Lecce

Massimiliano Cassone

Lecce, Morente lunedì sarà in città, martedì visite mediche

Massimiliano Cassone