Cronaca

Rapina dottoressa mentre apre ambulatorio: arrestato 19enne

LECCE- Questa mattina gli agenti in servizio presso la sezione Volanti della Questura hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 19enne incensurato di origine ucraina, per rapina aggravata nei confronti di un medico.

E’ accaduto intorno alle ore 09:30 , quando il giovane  si è presentato presso uno studio medico nella zona di piazza Partigiani mentre la dottoressa, un medico di base, stava per aprire l’ambulatorio. Esibendo un coltello da cucina appuntito, ha intimato alla malcapitata di dargli il portafogli, che la vittima ha immediatamente prelevato dalla borsa. Il 19enne si è impossessato così di 40 euro ed è fuggito a piedi. Le ricerche immediate da parte degli Agenti delle Volanti hanno portato alla sua cattura, dopo solo 15 minuti, in Piazza Partigiani.

Articoli correlati

Cestisti in carrozzina, rissa in campo? La rettifica dell’avvocato

Redazione

Ok bilanci ASL, da ottobre le assunzioni

Redazione

Un Parco in memoria dei “Caduti del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco”

Redazione

Il Consiglio Comunale in diretta streaming su Trnews.it

Redazione

Donna segregata in casa e violentata: domiciliari per il convivente

Redazione

Spacciava durante la festa, arrestato ambulante senegalese

Redazione