Cronaca

Rifiuti pericolosi e combustione illecita, denunciata la titolare di un’autodemolizione

TORRE SANTA SUSANNA – I Carabinieri della locale Stazione, insieme ai militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Brindisi, hanno denunciato in stato di libertà una 45enne del luogo, per raccolta e stoccaggio di rifiuti senza la prescritta autorizzazione, tracce di combustione di rifiuti, rimozione od omissione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro. In particolare, a seguito di un controllo del deposito di autodemolizione di sua proprietà, è stata constatata:

–   la presenza di numerosi rifiuti pericolosi e non senza la prescritta autorizzazione;

–   l’illecita combustione di vario materiale;

–   l’omissione di cautele contro gli infortuni sul lavoro.

L’intera area è stata sottoposta a sequestro penale preventivo

Articoli correlati

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione

Notte di fuoco a Matino: incendiata una Fiat Bravo di un 47enne

Redazione

Violenza sessuale di gruppo, medico e viceprocuratore ai domiciliari

Redazione

Dai vigili del fuoco l’allarme al Prefetto: “mancano mezzi e personale”

Redazione