Cronaca

Covid-19: a Surbo muore 40enne, era asmatico. È la più giovane vittima salentina

SURBO – All’indomani di un picco di decessi senza precedenti registrato nel Leccese, ben 11 morti in sole 24 ore, nella notte un’altra vittima è spirata al “Vito Fazzi” di Lecce, dopo 15 giorni di ricovero per positività al Covid-19. Si tratta di un 40enne di Surbo, il primo risultato infetto in paese. Ad oggi è la più giovane vittima salentina, la prima nel Comune surbino che conta in tutto 7 casi noti ufficialmente e confermati dal commissario straordinario reggente, Carlo Sessa.

L’unica patologia pregressa di cui il 40enne soffriva era l’asma.

L’uomo era ricoverato nel nosocomio leccese da 15 giorn: si era sottoposto a tampone, accusando sintomi sospetti, ed era risultato positivo.

Una diagnosi, questa, che non sarebbe stata però immediata, dacché non era nuovo a difficoltà respiratorie, dovute appunto all’asma.

Il 40enne lascia la moglie e due figli piccoli. La famiglia è attualmente ancora in quarantena. In generale la curva dei contagi resta stabile, se non in leggero calo.

La provincia più colpita è attualmente Bari (che conta 741 casi in tutto), seguita da Foggia (527). Poi ci sono le tre province salentine: il Leccese è al terzo posto, con 359 contagi totali, sei nelle ultime ore; Brindisi con 218 di cui dieci resi noti ieri; Taranto ne registra 178, inclusi i 15 in più delle ultime 24 ore. Meno esposta la Bat, con 129 positivi.

Stabile anche la situazione nel Leccese: i Comuni contagiati sono 58 in tutto.

Intanto, nella notte, con un velivolo atterratto a Bari Palese, la Protezione civile nazionale ha consegnato alla Puglia quasi 400 mila mascherine di vario tipo.

 

Articoli correlati

In preda ai fumi dell’alcol, botte e minacce alla moglie: arrestato

Erica Fiore

Mondo della giustizia in lutto: si è spenta la magistrata Stefania Mininni

Erica Fiore

Sparatoria a Brindisi, a Lido Risorgimento, due feriti

Andrea Contaldi

Salve, scontro sulla via per il mare. Tre feriti, due in codice rosso

Redazione

Taurisano, botte al fratello e alla madre. Arrestato 39enne

Redazione

Ingegnere sconosciuto al fisco: non dichiarati 280mila euro

Redazione