Cronaca

Aggredisce un ragazzo rom, 16enne denunciato per discriminazione razziale

MANDURIA – Un 16enne di Manduria è stato denunciato per discriminazione razziale, dopo aver picchiato un 17enne di nazionalità romena che ha poi denunciato il suo aggressore. I fatti risalgono al 31 agosto scorso, a San Pietro in Bevagna. Il 16enne tarantino ha dapprima insultato la vittima per la sua nazionalità, poi lo ha aggredito fisicamente, provocandogli ferite giudicate guaribili in due settimane.

I Carabinieri della Stazione di Erchie, a conclusione degli accertamenti scaturiti dalla querela, hanno dunque deferito il minorenne per “lesioni personali pluriaggravate per aver agito per motivi abbietti o futili, con crudeltà verso le persone e per finalità di discriminazione razziale nazionale”.

Articoli correlati

Processo ENEL, i ‘NO al Carbone’: “Brindisi faccia sentire la sua voce”

Redazione

Scuole, dal 13 giugno iscrizioni online per i servizi di mensa e trasporti

Redazione

Malasanità, si indaga sulla morte della 61enne di Oria

Redazione

Beccato il ladro di pattumelle

Redazione

Maltrattamenti animali, cucciolo ritrovato in un cassonetto

Redazione

Multe a raffica su auto abbandonata: dopo la segnalazione, arriva la rimozione

Redazione