Cronaca

Tuffo con capriola a Torre dell’Orso: 16enne si ferisce gravemente

MELENDUGNO- Nonostante quel tratto di costa fosse transennato per il pericolo crollo, ha provato a tuffarsi da lì, con una capriola nell’aria. Ma per un 16enne trentino in vacanza nel Salento l’impatto con gli scogli potrebbe costare caro. È successo nelle scorse ore a Torre dell’Orso, marina di Melendugno: il giovane si è lanciato dal costone dell’Orsetta e i bagnanti lo hanno visto riemergere dall’acqua privo di sensi, dando subito l’allarme.

Ha ripreso coscienza poco dopo, ma ha riportato un trauma alla spina dorsale. È stato condotto al Fazzi di Lecce.

Articoli correlati

Lo strano caso della Onlus: continua a lavorare ma senza convenzione

Redazione

465 migranti al molo San Cataldo. Dirottata a Crotone la nave attesa a Brindisi

Redazione

Depuratore Gallipoli, Gabellone scrive a Vendola: “Provincia esclusa”

Redazione

Famiglia dorme ancora in auto: in attesa della casa popolare l’appello ai leccesi

Redazione

Pesce spada sotto misura: scatta maxi sequestro

Redazione

“Fu suicidio”: la consulenza sulla 22enne trovata morta a San Cassiano scagiona il fidanzato

Redazione