Cronaca

Tampona una moto e fugge: due feriti. Caccia all’auto pirata

ROCA LI POSTI – E’ caccia all’automobilista che dopo aver tamponato violentemente uno scooter all’alba, è fuggito via senza prestare soccorso ai due giovani a bordo che sono stati sbalzati dalla sella e scaraventati sull’asfalto.

L’incidente, che fortunatamente non ha avuto conseguenze drammatiche è avvenuto alle 5. 30 del mattino a Roca, marina di Melendugno all’incrocio semaforizzato di via Marrocco.

I due giovani, 30enni di Lecce e Surbo, a bordo di uno scooter yamaha sono stati violentemente colpiti dall’auto che poi ha proseguito la sua corsa senza prestare alcun soccorso. Sul posto sono arrivate due ambulanze e i due sono stati trasportati negli ospedali di scorrano e di lecce per accertamenti. Le loro condizioni non sono gravi.

Sul posto anche i carabinieri che ora stanno visionando le immagini delle telecamere per risalire all’automobilista pirata.

Articoli correlati

Call center: ancora incertezze su futuro e stipendi

Redazione

Torna oggi “Nero su Bianco”, l’editoriale di Giuseppe Vernaleone

Redazione

Scontro tra due auto a Manduria, 4 feriti

Redazione

Nuovo colpo al negozio, furto a colpi di spranga

Redazione

Un defibrillatore per ogni quartiere, ecco il primo nel Liceo Palmieri

Redazione

Il Consiglio di Stato: “La Regione deve risarcire la discarica Vergine”

Redazione