Eventi

Un “Sorriso Diverso” per Farida

LECCE- Ci ha creduto sino alla fine e le speranze sono state soddisfatte con una menzione speciale. Farida, il cortometraggio in cui si parla di Immigrazione e Integrazione ha ottenuto nel “Premio Sorriso Diverso Rai Cinema Channel” una menzione speciale come miglior docu -film. Si tratta del progetto che visto in scena l’attrice salentina Maria Irene Vetrano, nell’opera anche soggettista e sceneggiatrice, che ha co insieme al regista tunisino Mohamed Zouaouidi.

“Grazie a tutti voi che ci avete sostenuto fino alla fine –commenta su Facebook felice l’attrice– Consentitemi di ringraziare ancora una volta e soprattutto la mia squadra in primis il regista ,  tutto il cast …tecnico e artistico ,senza i quali nulla di ciò sarebbe stato possibile”.

Farida è un corto che lascia il segno ed entra dritto al cuore. Non a caso ha già ricevuto diversi premi: è stato vincitore del bando nazionale “Migrarti Cinema” del Ministero dei Beni Culturali e del Turismo, presentato nella 73esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella sezione Migrarti , ha vinto il premio della critica al Sahar International Short Film Festival di Manchester 2018 , tre menzioni di merito per la sceneggiatura, la regia e la sostenibilità sociale al Sandalia Sustainability Film Festival (concorso internazionale organizzato in Sardegna) , una menzione di merito per produzione e regia al Migrant Film Festival -Terre Vicine e Lontane( Festival Migrante Basilicata e Puglia) ed è stato tra i corti finalisti al Procida Film Festival 2018, al Children’s Film Festival of Bangladesh del 2017 , all’Ecozine Film Festival di Zaragoza(Spagna) del 2017 ed al Foggia Film Festival del 2017 . E ora anche questa nuova menzione speciale che segna un ennesimo traguardo importante.

Articoli correlati

Festeggiamenti per i 50 anni di professione religiosa di Suor Giulia

Mario Vecchio

Apre a Roma la nuova sede dell’Accademia Artisti Studios

Mario Vecchio

Giugno in sala: tra geopolitica, killer per caso e tante emozioni

Davide Pagliaro

La festa dei Lampioni pronta ad “illuminare” Calimera

Antonio Greco

Pietro e Paolo, i santi “influencer” che uniscono la comunità galatinese

Redazione

Dal 15 al 25 luglio torna il festival “Teatro dei luoghi” con 18 diversi spettacoli

Barbara Magnani