Sport

Viterbese-Virtus Francavilla 1-0, vince Calabro con un gol di Bismark

VITERBO – Il passato ritorna come un boomerang per la Virtus Francavilla che si ritrova in panchina, contro, l’allenatore di tante vittorie Antonio Calabro e delle storiche promozioni dall’Eccellenza alla serie C.
Viterbese – Virtus Francavilla è la gara valida per la 26^ giornata del Girone C del Campionato di serie C.
I padroni di casa fanno la partita e potrebbero passare in vantaggio già al 17° quando Nordi evita il peggio su una deviazione di Nunzella dopo un cross di Mignanelli. Al 33° è sempre Mignanelli ad andare vicino al vantaggio ma Nordi dice di no.
Il gol è nell’aria e parte dai piedi di Vandeputte che trova Bismark, il ghanese non sbaglia apre la gara e la chiude; e mette un punto esclamativo sulla quarta vittoria consecutiva dei laziali che con Calabro in panchina si sono allontanati dalla zona calda.
Nel secondo tempo la Viterbese potrebbe raddoppiare con Danmiani prima e Mignanelli poi ma la palla non si insacca sui tiri piazzati, infine ci prova Tsonev entrato al posto di Vandeputte; per gli ospiti da segnalare al 78° una sortita di Gigliotti entrato al posto di Pastore neutralizzata da Valentini.
La squadra di Trocini dunque torna a mani vuote da Viterbo e precede di due lunghezze (30 punti) proprio la Viterbese che sale a quota 28.

IL TABELLINO 

VITERBESE-VIRTUS FRACAVILLA 1-0

VITERBESE (3-4-1-2): Valentini; Rinaldi, Sini, Atanasov; De Giorgi (62° Coda), Cenciarelli (87° Palermo), Damiani, Mignanelli; Vandeputte (71° Tsonev); Bismark, Luppi (62° Zerbin). Allenatore Calabro. A disposizione: Thiam, Coda, Sparandeo, Milillo, Baldassin, Coppola, Pacilli, Artioli, Molinaro.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2: Nordi; Pino, Marino, Caporale; Zenuni (65° Puntoriere), Folorunshuo, Vrdoljak, Pastore (65°Gigliotti), Nunzella; Partipilo, Sarao (83° Corado). Allenatore:Trocini. A disposizione: Saloni, De Luca, Cason, Monaco, Cavaliere,  Tchetchoua, Mastropietro.

ARBITRO: sig. Michele Di Cairano di Ariano Irpino

ASSISTENTI: sig. Andrea Micaroni di Chieti e sig. Giuseppe Di Giacinto di Teramo

MARCATORE: 39° Bismark (V)

AMMONIZIONI: 47° Marino (VF), 71° Nunzella (VF)

Articoli correlati

Domani Alessandria-Lecce, ritorno dei quarti play off. Rizzo: “Siamo molto fiduciosi”

Redazione

Taranto, Capuano è orgoglioso dei suoi ragazzi

Redazione

Conto alla rovescia per il primo Lecce di Pagliari: anno nuovo, pelle nuova, maglia nuova

Redazione

Il Cittadella sbanca il Via del Mare, il Lecce spreca una grande occasione

Redazione

Baschirotto: “Uniti per la salvezza”

Carmen Tommasi

Lega Pro girone C: è Daspo per 4 tifosi del Martina

Redazione