Cronaca

Giancarlo Mazzotta: “Preoccupato per l’atteggiamento della Procura”

LECCE – “Non mi preoccupa un nuovo giudice. Affronterò l’udienza in maniera serena. Sono preoccupato, però, da quello che ha detto il giudice Brancato in udienza dopo essere stato ricusato dalla Procura,quando ha parlato di pressioni e ingerenze, fino a prospettare ritorsioni in caso di mancata astensione nei suoi confronti quali l’instaurazione di azioni disciplinari. Sono seriamente preoccupato per l’atteggiamento della Procura “. La voce è quella di Giancarlo Mazzotta, il sindaco di Carmiano, imputato  per le presunte pressioni fatte da soggetti in odor di mafia per orientare il voto alla Bcc di Terra d’Otranto.

“Il problema non è l’istanza di ricusazione. Non è l’astensione. Io posso essere giudicato da chiunque, ma mi preoccupa il clima in cui si vuole far svolgere il processo”.

E a tal proposito Mazzotta ricorda un episodio: “Quello che sta succedendo ha dell’inverosimile. Già mi trovo in un processo che non è mio e che qualcuno mi ha cucito addosso. Rompo una fase di rispettoso silenzio dopo quasi cinque anni per dire basta. Mi sono stancato delle profezie di chi, come Achille Villani Miglietta, anticipa con sistematicità e particolari ogni mossa della Procura.  Da ultimo, in occasione in un funerale ha avuto a dire che “se questo giudice non fa quello che gli diciamo noi, si dovrà astenere”. Poi, ha aggiunto: “tanto se non lo farà lui fra poco inseriamo la banca quale parte offesa e allora dovrà lasciare”. È così è stato…! Dopo qualche giorno dalla celebrazione dell’udienza preliminare e dopo che tutte le parti si erano costituite la Procura della Repubblica ha inserito quale persona offesa la bcc di Terra D’Otranto! Tutto questo preannunciato e studiato a tavolino! Non sono sereno perché sono intervenuti sul giudice dell’udienza preliminare la cui funzione era solo quella di filtrare il processo figuriamoci dopo… di quello che saranno capaci”.

Articoli correlati

Psicosi Xylella: l’Ue blocca le importazioni dal Costa Rica

Redazione

Dalla ‘scu’ ai senzatetto… a passo di lumaca

Redazione

22 aprile Giornata nazionale della Salute della Donna: visite e screening

Redazione

Tragico scontro a San Giorgio Ionico: muore centauro 34enne

Redazione

Ragazzino colpito da un fulmine: lascia la Rianimazione, nessun danno cerebrale

Redazione

Via libera al riordino ospedaliero, nessuna modifica

Redazione