Cronaca

In casa con la cocaina: nei guai 45enne

LECCE- Ieri i poliziotti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto una 45enne leccese, perché a seguito di perquisizione domiciliare è stata trovata in possesso di circa 5 grammi di cocaina e circa 48 grammi di hashish. Sequestrato anche il materiale per il confezionamento dello stupefacente:
-un bilancino di precisione con tracce di polvere bianca sul piatto di pesata;
due forbici;
-tre buste di cellophane tagliuzzate in numerose parti in forma circolare tipicamente utilizzate per confezionare le singole dosi;
-un pezzo di pellicola per alimenti;
-una cassaforte camuffata da presa elettrica nascosta all’interno di una presa del tipo “Ticino”, dove all’interno erano nascosti i 48 grammi di hashish;
-una telecamera installata sul balcone del soggiorno e che puntava sulla strada camuffata con finta siepe di colore verde.

All’interno del ripostiglio è stata rinvenuta inoltre una pressa artigianale in metallo utilizzata per comprimere la sostanza stupefacente in dosi. Per la donna sono scattati gli arresti domiciliari.

Articoli correlati

Omicidio Noemi. Dopo l’incarico ai periti la partenza per Cagliari

Redazione

Piccoli stalker crescono, botte alla fidanzatina tra i banchi di scuola

Redazione

Ilva, “abusi di direzione e coordinamento”: i tre commissari chiedono 2 miliardi ai Riva

Redazione

Spazzacorrotti, la Consulta: “Non può essere retroattiva”. La questione sollevata dai Tribunali salentini

Redazione

Da Trieste a Nardò per punire un connazionale: denunciati 5 tunisini

Redazione

Incendio doloso a Oria: a fuoco l’auto di un 30enne

Redazione