Cronaca

Rapina in gioielleria a Leclerc: banditi armati puntano alla cassaforte

CAVALLINO – La gioielleria “Bluespirit” nel centro commerciale Leclerc di Cavallino di nuovo preda dei rapinatori. Questa mattina, quattro banditi armati e incappucciati, con indosso tute bianche da lavoro, si sono diretti immediatamente verso la commessa che aveva appena aperto il negozio. Hanno puntato una pistola contro la ragazza, volevano raggiungere la cassaforte, sembrava sapesserro esattamente dove fosse, poi hanno infranto le vetrine vicine, quelle contenenti oro e diamanti, e hanno arraffato i gioielli. Un anno fa, l’8 maggio 2017, in quattro, armati di fucili e pistole, assaltarono lo stesso negozio. 

Anche in quel caso fu un’azione violenta messa a segno in pieno giorno e tra la gente. La commessa minacciata ha avuto bisogno, per lo spavento, dell’intervento del 118.

Indagano i carabinieri.

L’auto usata dai rapinatori, un’Alfa 147 scura, è stata trovata poco dopo in fiamme in via Natta, subito dopo lo svincolo per Monteroni della Tangenziale Ovest. Le indagini sull’auto sono condotte dalla Polizia, che ha anche rinvenuto, poco lontano dall’auto, le tute utilizzate per la rapina e una pistola semiautomatica, risultata “a salve”.

Articoli correlati

Acquisto online truffa, denunciati due fratelli di Pescara

Redazione

Notte di fuoco nelle campagne di Laterza: nel mirino una masseria

Redazione

Arrestati i ladri delle chiese. Nelle intercettazioni temevano “l’ira dei Santi”

Redazione

Arriva il freddo, possibili fiocchi anche nel Salento

Redazione

Discarica abusiva, sigilli ad un’area di 10mila metri quadri: una denuncia

Redazione

Nuova rapina al Bar Rosso e Nero: bottino da mille euro

Redazione