Cronaca

Niente fondi dalla Regione e niente assistenza: la denuncia di una ragazza diversamente abile

LECCE- A Ottobre ripresenta la domanda per continuare ad usufruire del servizio di assistenza socio sanitaria, ma questa volta, nonostante rientri in graduatoria, sembra che non sia più finanziabile dalla Regione. E’ quanto accaduto a Federica, una ragazza diversamente abile di Lecce che ora rischia di ritrovarsi senza Assistenza domiciliare integrata, di cui invece lei ha sempre usufruito, almeno per due ore al giorno.

Eppure Federica ha bisogno di un servizio costante, ha persino tutte le carte in regola per usufruirne, ma per ora deve far i conti con una graduatoria poco trasparente e confusa. Anzi, sembra che questa sia solo la goccia che abbia fatto traboccare il vaso…

 

Articoli correlati

Sparatoria a Brindisi, a Lido Risorgimento, due feriti

Andrea Contaldi

Salve, scontro sulla via per il mare. Tre feriti, due in codice rosso

Redazione

Taurisano, botte al fratello e alla madre. Arrestato 39enne

Redazione

Ingegnere sconosciuto al fisco: non dichiarati 280mila euro

Redazione

Lei lo lascia, lui s’impicca: la tragedia a Surbo

Redazione

Trepuzzi, accoltellamento in strada: arrestato 30enne

Erica Fiore