Cronaca

Ruba gli infissi nell’abitazione del padre, poi si autodenuncia

MONTERONI –Ruba gli infissi dell’abitazione del padre per racimolare un po’ di denaro, ma si pente e si autodenuncia. Nel pomeriggio di ieri, presso la Questura si è presentato un 36enne di Monteroni, già noto alle forze dell’ordine, autodenunciandosi per un furto che egli stesso aveva perpetrato quella mattina presso l’abitazione del proprio padre.

Il 36enne aveva asportato degli infissi per poi rivenderli presso una ditta di materiale ferroso della provincia e racimolare così alcuni spiccioli.

Gli agenti , acquisiti gli atti, si sono recati presso la ditta di materiale ferroso con la vittima del furto per verificare la veridicità dei fatti. La vittima del furto aggravato, il padre, ha sporto denuncia nei confronti del figlio e gli infissi gli sono stati restituiti.

Articoli correlati

Gallipoli nuova stagione, vecchi problemi: caos parcheggi sulla litoranea

Redazione

Discarica Manduria, ordinanza sindacale obbliga il gestore ad accogliere i rifiuti per altre 2 settimane

Redazione

Anziano sequestrato e imbavagliato reagisce e mette in fuga il bandito

Redazione

Violento tamponamento all’ingresso di San Cesario

Redazione

S.M.di Leuca: la “spianata” di Punta Ristola, denuncia degli archeologi alla Soprintendenza

Redazione

Scomparsa del piccolo Mauro Romano: un amico di famiglia sospettato del sequestro

Redazione