AttualitàCronaca

Antiracket, discussione del Riesame per Gorgoni e Politi

LECCE- Udienza di Riesame questa mattina per Serena Politi e Pasquale Gorgoni, rispettivamente ai domiciliari e in carcere dopo le misure cautelari nell’ambito dell’ Operazione Antiracket della Guardia di Finanza. Gli avvocati difensori Tana e Giuseppe Milli hanno presentato le istanze per ottenere la scarcerazione o l’attenuazione della misura per il funzionario del comune di Lecce e la libertà per la Politi, ritenuta dagli inquirenti il braccio destro di Maria Antonietta Gualtieri, presidente dell’ Associazione Antiracket Salento e attualmente in carcere. La decisione dei giudici è attesa per i primi giorni della prossima settimana.

Articoli correlati

La strage di Capaci e il ricordo di Costanza, sopravvissuto: “Fecero ammazzare Falcone perché voleva allestire l’ufficio a Palermo”

Redazione

Investita mentre va in bici, bimba in ospedale

Redazione

Twiga, quel cemento “benedetto” dalla politica: i motivi della sentenza

Redazione

Manufatto abusivo: nei guai il figlio di un consigliere provinciale

Redazione

Furto in casa Vinci: trafugati i trofei della tennista

Redazione

Accesso negato a disabile, Zacheo: “Quanto accaduto è solo la punta dell’iceberg dei problemi di accessibilità all’area della festa”

Redazione