Cronaca

Abusi sessuali su 14enne: indagato giovane di Ostuni

OSTUNI-  Incontri hot con minore. A finire nei guai un 20enne di Ostuni. Il giovane avrebbe adescato un 14enne su Facebook e dopo aver “ottenuto la sua fiducia” lo avrebbe convinto a inviargli delle foto su Whatsapp che lo ritraevano nudo. Ma non solo, con lui si sarebbe appartato in un giardinetto per palpeggiarlo e indurlo a e compiere atti sessuali. Questo è quanto emerso dalle indagini avviate dagli agenti del commissariato di Ostuni subito dopo la denuncia presentata dalla madre della presunta vittima.

Lui sembra che volesse farla finita, lo aveva confessato alla sorella, ma sembra che non fosse facile uscirne. Da qui la richiesta d’aiuto agli agenti, che sono intervenuti sequestrando telefonini e pc. All’interno degli archivi, i riscontri della denuncia. Ora per il 20enne è scattata un’ordinanza di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima.

I fatti risalgono al gennaio 2015. Ma le indagini proseguono e sembra che il 20enne abbia adescato altri cinque minori di età compresa tra i 12 e i 14 anni, tutti di Ostuni, a loro volta vittime, tutti adescati su Facebook.. I ragazzi venivano colpevolizzati per un immaturità inesistente, quando si rifiutavano di “acconsentire alla sue voglie”.

Articoli correlati

Sparatoria a Brindisi, a Lido Risorgimento, due feriti

Andrea Contaldi

Salve, scontro sulla via per il mare. Tre feriti, due in codice rosso

Redazione

Taurisano, botte al fratello e alla madre. Arrestato 39enne

Redazione

Ingegnere sconosciuto al fisco: non dichiarati 280mila euro

Redazione

Lei lo lascia, lui s’impicca: la tragedia a Surbo

Redazione

Trepuzzi, accoltellamento in strada: arrestato 30enne

Erica Fiore