Cronaca

Schianto in moto: 26enne muore durante il viaggio per il motoraduno

RUFFANO- La moto era la sua passione, tanto che Fabio Maraschio, 26 anni, è morto proprio mentre raggiungeva il motoraduno che si sarebbe dovuto tenere in Basilicata.
E ora Ruffano, il paese della vittima, piange la sua scomparsa.  Il ragazzo era il figlio del titolare della rivendita Ducati del paese ed era partito proprio a bordo della sua motocicletta che si è schiantata contro un’auto.

L’incidente è avvenuto domenica intorno alle 18 in provincia di Potenza, tra i comuni di Anzi e Laurenzana sotto gli occhi degli altri compagni che erano partiti con lui. Nonostante i soccorsi per il ragazzo non c’è stato nulla da fare.

Articoli correlati

Paura a Casalabate: pitbull aggredisce passante e bagnino

Redazione

Precipitò da un’altezza di 7 metri: tre indagati

Redazione

“Rinchiusa e violentata per giorni”, fine di un incubo per una donna fuggita dal suo aguzzino

Redazione

MRS, Pagliaro: “Il gasdotto non lo vogliamo in tutto il territorio, giù le mani dal Salento. No a San Foca, no a Brindisi, no a Otranto. Da nessuna parte”

Redazione

Pass auto aboliti? Spuntano i permessi in deroga

Redazione

Pass falso: venerdì l’interrogatorio di Messuti

Redazione