Cronaca

Casolare a luci rosse o ritrovo per pedofili? Scoperta choc nelle campane leccesi

LECCE-Nessun indizio che conduca all’ipotesi di reato, nessuna certezza. Ma qui, in questo casolare abbandonato alla periferia della zona industriale di Lecce qualunque cosa accada, avviene indisturbata e su uno sfondo a luci rosse ostentato a chiare lettere, anzi a chiari stralci di giornali pornografici e boxer fissati a parete con dei chiodi.

 

Sui muri esterni del casolare le tracce inconfondibili di bossoli sparati, per terra le cartucce che a prima vista sembrerebbero quelle tipiche dei fucili di caccia. Nessun infisso e nessun cancello che inibisca l’ingresso in queste 5 stanze al piano terra abbandonate si, ma accuratamente pulite e agghindate per l’occasione, inclusi i trofei da prestazione rigorosamente in intimo maschile.

Appese sulle pareti pagine di giornali stranieri che ritraggono pratiche erotiche prevalentemente tra soggetti di sesso maschile. Sullo sfondo poi murales monotematici con reportage sessuali, a volte anche sgrammaticati. Per terra, sul ciglio dell’ingresso di ogni stanza, grossi massi: posato su uno di questi un foglio, una pagina di diario con un’accurata ricostruzione di una giornata tipo di piacere che evidentemente non poteva essere dimenticata senza lasciare alcuna traccia.

Nell’ultima stanza poi qualcuno, con un tentativo piuttosto arrangiato e maldestro, ha cercato di impedire l’accesso con bastoni e pietre disposte trasversalente. Dalla finestra però si vede tutto e anche nitidamente: nella “stanza proibita” altri murales erotici, un’altra descrizione accurata su foglio bianco, e poi un materasso e un filare di dvd a tema accuratamente posizionati ad angolo sul pavimento.

Potrebbe essere un luogo di ritrovo e di divertimento privato che, circondato com’è dalla campagna, risuta certamente lontano da occhi indiscreti. Potrebbe essere però un “casolare dei balocchi” e pur essendo un luogo comune per terra le carte di caramelle non sono poche.

E.Fio

Articoli correlati

Rapina armata in gioielleria, minacciano le commesse e fuggono con il bottino

Redazione

Raddoppio Auchan, polemiche e contraddizioni in Consiglio Comunale

Redazione

Variante al piano lottizzazione, il Tar dà ragione al Comune di Maglie

Redazione

Decoder va in cortocircuito e incomincia a “fumare”: paura nel cinema di Tricase

Redazione

Furto da 15mila Euro in chiesa: ladro incastrato dalle telecamere. E i soldi tornano in parrocchia

Redazione

Via Silvio Pellico, la storia infinita. Accesso chiuso anche ai pedoni

Redazione