Cronaca

Poliziotti penitenziari nel mirino: “Abbiamo paura, ci hanno abbandonato”

LECCE- Hanno paura. Sentono che la criminalità sta alzando il tiro e puntando loro. I poliziotti penitenziari di Lecce non ci stanno. Dopo l’esplosione della bomba artigianale piazzata davanti all’abitazione di un collega a Carmiano, urlano una rabbia che già più volte hanno fatto sentire.
Si sentono in balìa dei criminali, dentro e fuori dal carcere. E sostengono di essere stati abbandonati dalle istituzioni. 

Articoli correlati

Sparatoria a Brindisi, a Lido Risorgimento, due feriti

Andrea Contaldi

Salve, scontro sulla via per il mare. Tre feriti, due in codice rosso

Redazione

Taurisano, botte al fratello e alla madre. Arrestato 39enne

Redazione

Ingegnere sconosciuto al fisco: non dichiarati 280mila euro

Redazione

Lei lo lascia, lui s’impicca: la tragedia a Surbo

Redazione

Trepuzzi, accoltellamento in strada: arrestato 30enne

Erica Fiore