Cronaca

Bimbo di cinque anni colpito da meningite: è in coma

LECCE-  Lotta tra la vita e la morte il bimbo di 5 anni colpito da una gravissima forma di meningite e arrivato nel Vito Fazzi di Lecce domenica notte in condizioni disperate. E’ in coma, nel reparto di Rianimazione, monitorato minuto dopo minuto. Una tragedia che ha colpito una famiglia leccese in questi giorni di festa. Una banale otite che è degenerata nel giro di qualche giorno. La febbre alta, poi le convulsioni.

Domenica notte i genitori hanno messo in auto il piccolo ed hanno raggiunto il Fazzi. Qui i medici hanno compreso subito la gravità della situazione e ne hanno disposto il ricovero in rianimazione. I medici stanno cercando di salvargli la vita.

Il bimbo sarebbe stato colpito da una meningite da streptococco pneumonia. Una forma fulminante ma non contagiosa. Un germe che fa paura, che può diventare estremamente aggressivo se le difese immunitarie che trova sono basse e non sono in grado di contrastarlo. Ore di ansia e la speranza che il piccolo possa farcela.

Articoli correlati

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Furti nei bar, in casa e per strada: arrestato ladro seriale

Redazione

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione