Cronaca

Oltre il campo Panareo? I rom: “Pronti, convocateci in Prefettura”

LECCE- “Pronti a lasciare il campo Panareo, ma dateci un’alternativa. E, soprattutto, coinvolgeteci. Vogliamo incontrare gli amministratori e i consiglieri comunali di Lecce in Prefettura”. La comunità rom leccese lo sottolinea dopo che, venerdì scorso, in Consiglio comunale è passata, con  18 voti favorevoli e un’astensione, la mozione presentata dal consigliere comunale Pd Antonio Rotundo per la chiusura, appunto, del campo sulla strada per Campi Salentina. “Siamo d’accordo – dicono loro – ma è possibile che nessuno si sia preso la briga di coinvolgerci e chiederci un parere?”.

Proprio in questi giorni, tra l’altro, dovranno essere consegnate le chiavi per le case che dovranno ospitare circa dieci famiglie. Anche per questo la comunità rom è stata colta di sorpresa. Ciò che è certo è che quel campo loro sono i primi a volerlo lasciare.

Panareo venne individuato nel 1998, a 7 km dalla città, situazione marginale esasperata dall’assenza di collegamenti pubblici anche con i paesi limitrofi. Loro, i residenti, sono pronti a fare il passo successivo. In Prefettura si dovrà capire se le istituzioni sono davvero e concretamente pronte allo stesso modo.

Articoli correlati

Scorrano, l’autopsia conferma: 53enne soffocata da una banana

Redazione

Mandato di arresto europeo, in manette 45enne bulgaro

Redazione

In fiamme le auto di una famiglia: è giallo

Redazione

Polemica all’ombra delle opere di Holl e Siza, presto un incontro pubblico

Redazione

Tenta di uccidere la moglie e poi si lancia nel vuoto: morto sul colpo

Redazione

Regione Puglia: la legge autorizza i portaborse amici e parenti, il codice etico no

Redazione