CronacaPolitica

Manifesti funebri annunciano la morte di un impiegato comunale ma lui è vivo: è giallo

BRINDISI –Arrivare sul posto di lavoro e vedere affisso un manifesto funebre con su scritto il proprio nome. Strano ma vero. E’ quanto accaduto a un dipendente del settore Lavori Pubblici del Comune di Brindisi.
“Si è spento all’età di 60 anni, Marcello De Blasi: ne danno il triste annuncio la moglie e i figli. Le esequie si terranno nella sala del Consiglio comunale di Brindisi…” Questo quanto si legge sul manifesto. Uno scherzo di cattivo gusto o una minaccia di morte? Ancora è presto per dirlo, anche se la seconda ipotesi sembrerebbe quella più accreditata. Gli agenti della Digos sono stati informati dell’episodio e hanno avviato le indagini. Essenziali saranno le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

Nel frattempo i carabinieri e i colleghi della Scientifica hanno provveduto a rimuovere i manifesti

Articoli correlati

Sorpresi a rubare, tentano la fuga. Uno si schianta con l’auto durante l’inseguimento con i carabinieri

Redazione

Barriere architettoniche, Foresio: “Problema annoso ma mai risolto”

Redazione

Alessano, 12enne caduto dal terrazzo: ancora grave. Trasferito a Lecce

Redazione

Esclusi eccellenti e new entry: ecco il Senato salentino

Redazione

Allarme a Corigliano: 30 fusti sversano liquidi oscuri

Redazione

Altro che nave d’amianto: nel 2013 smaltite solo 1500 tonnellate sulle 700mila presenti

Redazione