Cronaca

Rapine in casa: ad Arnesano la vittima mette in fuga il commando

ARNESANO- Non si fermano le rapine in casa, dal Nord al Sud Salento: dopo Carmiano e Montesardo, dove le vittime sono state legate, è stata presa di mira una famiglia di Arnesano, ma la vittima è riuscita a mettere in fuga il commando armato. Erano quattro persone, tutte incappucciate e armate. E il padrone di casa le ha viste scavalcare il muro di cinta della sua abitazione ed entrare in giardino. Gli è bastato urlare per far scappare i malviventi.

Indagano i carabinieri. Intanto cresce la paura per il moltiplicarsi di episodi simili, a distanza di poche ore l’uno dall’altro. Colpi messi a segno -o, come nell’ultimo caso, tentati- da persone senza scrupoli che non esitano a fare irruzione nelle abitazioni private, quando in casa c’è qualcuno. 

Articoli correlati

Mondo della giustizia in lutto: si è spenta la magistrata Stefania Mininni

Redazione

Sparatoria a Brindisi, a Lido Risorgimento, due feriti

Andrea Contaldi

Salve, scontro sulla via per il mare. Tre feriti, due in codice rosso

Redazione

Taurisano, botte al fratello e alla madre. Arrestato 39enne

Redazione

Ingegnere sconosciuto al fisco: non dichiarati 280mila euro

Redazione

Lei lo lascia, lui s’impicca: la tragedia a Surbo

Redazione